Rassegna stampa
Filtra per categoria:
28 Novembre 2016
Maratona dell'Olio, chiusa l'edizione 2016. Lugnano in Teverina organizzerà quella del 2017
[Orvietonews.it]
Toccherà a Lugnano in Teverina ospitare l’edizione 2017 della Maratona dell’Olio. La scelta è stata fatta, per estrazione a sorte, durante la cerimonia di chiusura dell’edizione di quest’anno, svoltasi ieri a Narni, nella sala del Consiglio comunale alla presenza dei sindaci dei dodici comuni appartenenti alla Maratona dell’Olio. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Lugnano Gianluca Filiberti che ha proposto come date il periodo dal 24 al 26 novembre. “La Maratona – ha detto – sarà inserita in eventi che si svolgeranno durante tutto l'anno con iniziative di respiro internazionale”. Un giudizio molto positivo sull’edizione appena conclusasi è stato dato dall’assessore allo sviluppo del Comune di Narni Marco de Arcangelis che ha sottolineato come “l'olio extravergine di oliva sia oggi una punta di diamante per il rilancio del marketing territoriale”. “E’ stato unanime l'apprezzamento degli undici comuni per la riuscita della manifestazione e per il ruolo svolto da Narni”. A dirlo è l’assessore allo sviluppo Marco de Arcangelis che traccia il bilancio dell’edizione 2016 della Maratona dell’Olio terminata domenica scorsa con la cerimonia in Consiglio comunale alla presenza dell'associazione dell'Alto Piemonte "Passaggi sotto il rosa". “La tre giorni narnese – afferma de Arcangelis – è giunta al culmine di un anno che ha visto al centro dell'attività i produttori di olio del territorio che, grazie alle ripetute iniziative promosse nel corso del 2016, hanno avuto l'occasione di farsi conoscere ed apprezzare da decine di migliaia di persone. Un impulso significativo, quello della Maratona, per la promozione e la vendita del loro prodotto, in particolare durante la Corsa All'Anello grazie alla collaborazione con l’ente Corsa e i terzieri”.
leggi tutto
23 Novembre 2016
Maratona dell’Olio: dal 25 al 27 a Narni l’edizione 2016
[Etruria News]
verso un marchio unico, presenti quest’anno anche aziende di Norcia e Amatrice Un marchio unico che accompagni le etichette dei produttori e che sia simbolo di qualità e riconoscibilità sui mercati nazionali ed esteri. E’ questo l’obiettivo dell’edizione 2016 della Maratona dell’Olio presentata stamattina in Provincia dai dodici Comuni aderenti e dall’amministrazione provinciale. L’evento si svolgerà a Narni, città capofila quest’anno delle iniziative, dal 25 al 27 novembre, con un’anteprima ad Amelia il 24 per l’ideale passaggio del testimone dalla città che ha ospitato gli eventi nel 2015 a quella che si accinge a farlo. “L’olio è uno dei grandi prodotti della nostra terra – ha detto l’assessore allo sviluppo del Comune di Narni Marco de Arcangelis presentando l’edizione – per questo stiamo lavorando con l’obiettivo di creare un marchio unico, una sorta di bollino che accompagni le bottiglie dei vari produttori”. A Narni ci saranno anche alcune aziende di Norcia e Amatrice per testimoniare la vicinanza e la solidarietà alle popolazioni e alle attività economiche colpite dal sisma. “E’ una scelta che va nella direzione di sostenere e incentivare la ripresa economica in quelle zone martoriate – hanno spiegato il presidente facente funzioni della Provincia Giampiero Lattanzi e lo stesso de Arcangelis – perché la voglia di ripartire sia più forte della disperazione”. Lattanzi ha anche ricordato che “la Maratona dell’Olio è promozione delle produzioni agroalimentari e delle bellezze culturali e turistiche dei nostri comuni” e che è “significativo che la presentazione sia stata fatta in Provincia. Giudico ottima – ha concluso – l’organizzazione del Comune di Narni”. Durante l’incontro con i giornalisti è stato illustrato l’intero programma dei tre giorni ed è stato annunciata la possibilità che altri tre Comuni entrino a far parte della Maratona. Si tratta di Stroncone, Avigliano Umbro e Calvi dell’Umbria che stanno valutando la possibilità di aderire. Non mancheranno le iniziative che vedranno direttamente coinvolti anche tutti i comuni promotori. Formula vincente non si cambia. “La Maratona dell’olio” resta un esempio unico di condivisione, integrazione e partecipazione di dodici comunità dell’area ternana, che ormai lavorano insieme da oltre sette anni per lo sviluppo di un vasto comprensorio che sembra destinato a crescere. Sono infatti in fase di valutazione le richieste di nuovi ingressi nel partenariato istituzionale da parte di altri Comuni, che sono in attesa di ricevere la comunicazione ufficiale di accettazione proprio durante lo svolgimento della manifestazione.maraolio2 “La Maratona dell’Olio” si inserisce all’interno di un più ampio programma di iniziative finanziato, a fronte del progetto presentato dal Comune di Narni, nell’ambito del PSR 2014-2020 dalla Regione dell’Umbria, Misura 16.4.2. che ha individuato nella produzione dell’olio e nell’indotto da esso generato, il tema centrale intorno al quale creare i presupposti per la costruzione di un “prodotto territoriale” unico ed omogeneo. A tale obiettivo si aggiunge la volontà di creare un progetto condiviso e partecipato tra tutti gli attori locali del mondo istituzionale, imprenditoriale e dell’associazionismo, che possono cogliere l’opportunità di far parte di un nuovo percorso verso l’applicazione di un modello di sviluppo territoriale integrato, sostenibile ed efficiente. Il programma della “Maratona dell’Olio” che quest’anno si caratterizza per un’offerta senza eguali incentrata in particolare sul binomio enogastronomia-cultura, è ricco di novità e di iniziative da non perdere. Si parte giovedì 24 da Amelia, Comune che dopo aver ospitato l’evento nel 2015 passa ora simbolicamente il testimone a Narni, con un’anteprima de “La Maratona dell’Olio” in cui andranno in scena degustazioni di olio e prodotti tipici dei produttori locali alla presenza di una delegazione dei Comuni di Perugia e Civitavecchia.maraolio3 Venerdì 25 si continua con l’esaltazione dei sapori… alle 17,30 l’atteso cooking show al Fagiolo Magico di Narni (prenotazione obbligatoria) e dalle ore 18,00 degustazioni di qualità nostrana per un Aperitivo da non poter dimenticare presso i locali del Centro Storico di Narni. Sabato mattina, mentre a Narni nella suggestiva cornice della Sala del Camino di Palazzo Eroli, Slow Food accoglie i giovani ospiti delle scuole del territorio per una importante riflessione sulle proprietà salutari dell’olio e sull’importanza di una corretta alimentazione, a Lugnano in Teverina, il CNR in collaborazione con il Parco Agroalimentare dell’Umbria organizza il workshop “Dalla collezione mondiale degli ulivi di Lugnano a Olea Mundi di Assisi”. Tutta da scoprire l’offerta dei nuovi percorsi enogastronomici-culturali (sabato e domenica pomeriggio su prenotazione) in cui la storia, la bellezza e la tradizione si sposano con il gusto e il sapore dei prodotti tipici locali. Visite guidate a Narni sotterranea, al Museo del territorio di Palazzo Eroli, alla Rocca Albornoz e ad altre straordinarie testimonianze del ricco patrimonio storico-culturale di Narni intervallate da momenti dedicati alle gioie del palato e agli olfatti sopraffini! Sempre sabato e domenica per l’intera giornata in una location d’eccezione, il Palazzo dei Priori, recentemente tornato al suo splendore, i produttori de “La Maratona dell’Olio”e non solo vi aspettano alla Mostra Mercato per farvi conoscere e degustare i propri prodotti d’eccellenza! E quest anno, all’nterno di un così ricco programma non poteva mancare un evento d’eccezione, la “Festa d’Autunno”. Grazie alla collaborazione con i Terzieri di Mezule e Santa Maria vi porteremo all’interno di una grande festa in Piazza dove si potranno degustare castagne, salsicce, arrosticini e vino novello, con l’apertura straordinaria della Taverna del Pozzo della Comunità per gustose cene in allegria a base di prodotti del territorio! Ma alla Maratona dell’Olio si possono trovare anche corsi di assaggio dell’olio, mostre tematiche , esposizioni, presentazioni di libri, giochi per bambini, tanta musica e momenti di animazione itinerante e di intrattenimento! L’evento si concluderà domenica con la tradizionale cerimonia ufficiale di chiusura nella bellissima Sala Consiliare del Comune di Narni, in occasione della quale sarà estratto a sorte il Comune che ospiterà l’evento nel 2017 e per il quale si prevede un impegnativo anno di lavoro.
leggi tutto
22 Novembre 2016
MARATONA DELL’OLIO, DAL 25 AL 27 A NARNI L’EDIZIONE 2016: VERSO UN MARCHIO UNICO, PRESENTI QUEST’ANNO ANCHE AZIENDE DI NORCIA E AMATRICE
[Orvieto Notizie]
TERNI – 22 novembre – Un marchio unico che accompagni le etichette dei produttori e che sia simbolo di qualità e riconoscibilità sui mercati nazionali ed esteri. E’ questo l’obiettivo dell’edizione 2016 della Maratona dell’Olio presentata stamattina in Provincia dai dodici Comuni aderenti e dall’amministrazione provinciale. L’evento si svolgerà a Narni, città capofila quest’anno delle iniziative, dal 25 al 27 novembre, con un’anteprima ad Amelia il 24 per l’ideale passaggio del testimone dalla città che ha ospitato gli eventi nel 2015 a quella che si accinge a farlo. “L’olio è uno dei grandi prodotti della nostra terra – ha detto l’assessore allo sviluppo del Comune di Narni Marco de Arcangelis presentando l’edizione – per questo stiamo lavorando con l’obiettivo di creare un marchio unico, una sorta di bollino che accompagni le bottiglie dei vari produttori”. A Narni ci saranno anche alcune aziende di Norcia e Amatrice per testimoniare la vicinanza e la solidarietà alle popolazioni e alle attività economiche colpite dal sisma. “E’ una scelta che va nella direzione di sostenere e incentivare la ripresa economica in quelle zone martoriate – hanno spiegato il presidente facente funzioni della Provincia Giampiero Lattanzi e lo stesso de Arcangelis – perché la voglia di ripartire sia più forte della disperazione”. Lattanzi ha anche ricordato che “la Maratona dell’Olio è promozione delle produzioni agroalimentari e delle bellezze culturali e turistiche dei nostri comuni” e che è “significativo che la presentazione sia stata fatta in Provincia. Giudico ottima – ha concluso – l’organizzazione del Comune di Narni”. Durante l’incontro con i giornalisti è stato illustrato l’intero programma dei tre giorni ed è stato annunciata la possibilità che altri tre Comuni entrino a far parte della Maratona. Si tratta di Stroncone, Avigliano Umbro e Calvi dell’Umbria che stanno valutando la possibilità di aderire. Non mancheranno le iniziative che vedranno direttamente coinvolti anche tutti i comuni promotori. Formula vincente non si cambia. “La Maratona dell’olio” resta un esempio unico di condivisione, integrazione e partecipazione di dodici comunità dell’area ternana, che ormai lavorano insieme da oltre sette anni per lo sviluppo di un vasto comprensorio che sembra destinato a crescere. Sono infatti in fase di valutazione le richieste di nuovi ingressi nel partenariato istituzionale da parte di altri Comuni, che sono in attesa di ricevere la comunicazione ufficiale di accettazione proprio durante lo svolgimento della manifestazione. “La Maratona dell’Olio” si inserisce all’interno di un più ampio programma di iniziative finanziato, a fronte del progetto presentato dal Comune di Narni, nell’ambito del PSR 2014-2020 dalla Regione dell’Umbria, Misura 16.4.2. che ha individuato nella produzione dell’olio e nell’indotto da esso generato, il tema centrale intorno al quale creare i presupposti per la costruzione di un “prodotto territoriale” unico ed omogeneo. A tale obiettivo si aggiunge la volontà di creare un progetto condiviso e partecipato tra tutti gli attori locali del mondo istituzionale, imprenditoriale e dell’associazionismo, che possono cogliere l’opportunità di far parte di un nuovo percorso verso l’applicazione di un modello di sviluppo territoriale integrato, sostenibile ed efficiente. Il programma della “Maratona dell’Olio” che quest’anno si caratterizza per un’offerta senza eguali incentrata in particolare sul binomio enogastronomia-cultura, è ricco di novità e di iniziative da non perdere. Si parte giovedì 24 da Amelia, Comune che dopo aver ospitato l’evento nel 2015 passa ora simbolicamente il testimone a Narni, con un’anteprima de “La Maratona dell’Olio” in cui andranno in scena degustazioni di olio e prodotti tipici dei produttori locali alla presenza di una delegazione dei Comuni di Perugia e Civitavecchia. Venerdì 25 si continua con l’esaltazione dei sapori… alle 17,30 l’atteso cooking show al Fagiolo Magico di Narni (prenotazione obbligatoria) e dalle ore 18,00 degustazioni di qualità nostrana per un Aperitivo da non poter dimenticare presso i locali del Centro Storico di Narni. Sabato mattina, mentre a Narni nella suggestiva cornice della Sala del Camino di Palazzo Eroli, Slow Food accoglie i giovani ospiti delle scuole del territorio per una importante riflessione sulle proprietà salutari dell’olio e sull’importanza di una corretta alimentazione, a Lugnano in Teverina, il CNR in collaborazione con il Parco Agroalimentare dell’Umbria organizza il workshop “Dalla collezione mondiale degli ulivi di Lugnano a Olea Mundi di Assisi”. Tutta da scoprire l’offerta dei nuovi percorsi enogastronomici-culturali (sabato e domenica pomeriggio su prenotazione) in cui la storia, la bellezza e la tradizione si sposano con il gusto e il sapore dei prodotti tipici locali. Visite guidate a Narni sotterranea, al Museo del territorio di Palazzo Eroli, alla Rocca Albornoz e ad altre straordinarie testimonianze del ricco patrimonio storico-culturale di Narni intervallate da momenti dedicati alle gioie del palato e agli olfatti sopraffini! Sempre sabato e domenica per l’intera giornata in una location d’eccezione, il Palazzo dei Priori, recentemente tornato al suo splendore, i produttori de “La Maratona dell’Olio”e non solo vi aspettano alla Mostra Mercato per farvi conoscere e degustare i propri prodotti d’eccellenza! E quest anno, all’nterno di un così ricco programma non poteva mancare un evento d’eccezione, la “Festa d’Autunno”. Grazie alla collaborazione con i Terzieri di Mezule e Santa Maria vi porteremo all’interno di una grande festa in Piazza dove si potranno degustare castagne, salsicce, arrosticini e vino novello, con l’apertura straordinaria della Taverna del Pozzo della Comunità per gustose cene in allegria a base di prodotti del territorio! Ma alla Maratona dell’Olio si possono trovare anche corsi di assaggio dell’olio, mostre tematiche , esposizioni, presentazioni di libri, giochi per bambini, tanta musica e momenti di animazione itinerante e di intrattenimento! L’evento si concluderà domenica con la tradizionale cerimonia ufficiale di chiusura nella bellissima Sala Consiliare del Comune di Narni, in occasione della quale sarà estratto a sorte il Comune che ospiterà l’evento nel 2017 e per il quale si prevede un impegnativo anno di lavoro. (ptn 886/16 13.00). Per ulteriori informazioni e prenotazioni e per visualizzare l’intero programma dell’evento è possibile consultare il sito ufficiale dell’evento www.maratonadellolio.it, oppure contattare la segreteria organizzativa ai seguenti recapiti: 0744 220853 – 0744 081787.
leggi tutto
22 Novembre 2016
Narni, via alla Maratona dell’Olio 2016: arrivano anche aziende di Norcia e Amatrice
[Umbria24.it]
Un marchio unico che accompagni le etichette dei produttori e che sia simbolo di qualità e riconoscibilità sui mercati nazionali ed esteri. E’ questo l’obiettivo dell’edizione 2016 della Maratona dell’Olio presentata in Provincia dai dodici Comuni aderenti e dall’amministrazione di Palazzo Bazzani. L’evento si svolgerà a Narni dal 25 al 27 novembre, con un’anteprima ad Amelia il 24 per l’ideale passaggio del testimone dalla città che ha ospitato gli eventi nel 2015 a quella che si accinge a farlo. Anche Norcia e Amatrice «L’olio è uno dei grandi prodotti della nostra terra – ha detto l’assessore allo Sviluppo del Comune di Narni Marco de Arcangelis alla conferenza stampa di presentazione – per questo stiamo lavorando con l’obiettivo di creare un marchio unico, una sorta di bollino che accompagni le bottiglie dei vari produttori». A Narni ci saranno anche alcune aziende di Norcia e Amatrice per testimoniare la vicinanza e la solidarietà alle popolazioni e alle attività economiche colpite dal sisma. «E’ una scelta che va nella direzione di sostenere e incentivare la ripresa economica in quelle zone martoriate – hanno spiegato il presidente facente funzioni della Provincia Giampiero Lattanzi e lo stesso de Arcangelis – perché la voglia di ripartire sia più forte della disperazione». Le iniziative Quest’anno c’è anche la possibilità che altri tre Comuni entrino a far parte della Maratona, ossia Stroncone, Avigliano Umbro e Calvi dell’Umbria. Non mancheranno le iniziative che vedranno direttamente coinvolti anche tutti i comuni promotori: l’evento si inserisce all’interno di un più ampio programma di iniziative finanziato, a fronte del progetto presentato dal Comune di Narni, nell’ambito del Psr 2014-2020 dalla Regione Umbria, che ha individuato nella produzione dell’olio e nell’indotto da esso generato, il tema centrale intorno al quale creare i presupposti per la costruzione di un prodotto territoriale unico ed omogeneo. Il programma Si parte giovedì 24 da Amelia con un’anteprima in cui andranno in scena degustazioni di olio e prodotti tipici dei produttori locali alla presenza di una delegazione dei Comuni di Perugia e Civitavecchia. Venerdì 25 si continua con l’esaltazione dei sapori. Alle 17,30 l’atteso cooking show al ‘Fagiolo Magico’ di Narni e dalle 18 degustazioni di qualità nostrana per un aperitivo da non poter dimenticare nei locali del centro storico di Narni. Sabato mattina, mentre a Narni nella suggestiva cornice della Sala del Camino di Palazzo Eroli, Slow Food accoglie i giovani ospiti delle scuole del territorio per una riflessione sulle proprietà salutari dell’olio, a Lugnano in Teverina, il Cnr in collaborazione con il Parco Agroalimentare dell’Umbria organizza il workshop ‘Dalla collezione mondiale degli ulivi di Lugnano a Olea Mundi di Assisi’. L’evento si concluderà domenica con la tradizionale cerimonia ufficiale di chiusura, in cui sarà estratto a sorte il Comune che ospiterà l’evento nel 2017.
leggi tutto
News
07 Giugno 2017
Gemellaggio della Maratona dell'Olio con "Passaggi sotto il Rosa" Associazione dei Comuni dell'Alto Piemonte
Si è rinnovato per il 2017 il Gemellagio turistico-enogastronomico tra i Comuni della "Maratona dell'Olio" e "Passaggi sotto il Rosa" Associazione di Comuni dell'Alto Piemonte. Il 27 e 28 maggio scorso una delegazione della "Maratona dell'Olio" è stata ospite a Gattinara in occasione dell'evento "Rosso di Maggio", importante manifestazione di promozione dei prodotti locali del Piemonte che si svolge nel tipico centro storico della cittadina. Oltre ai Sindaci e rappresentanti istituzionale, della delegazione hanno fatto parte anche componenti di alcune Associazioni turistiche Pro-Loco e produttori agricoli del nostro territorio che hanno potuto esporre e promuovere i prodotti tipici ed in particolare il nostro eccellente "olio di oliva". Nei due giorni sono stati inoltre avviati importanti relazioni di collaborazione con operatori economici piemontesi per consolidare il rapporto di scambio tra i due territori. L'Associazione "Passaggi sotto il Rosa" sarà ospite a Lugnano in Teverina a novembre 2017 per la nuova edizione della "Maratona dell'Olio".
28 Aprile 2017
Mostra mercato - Terre dei Sapori dell'Umbria Meridionale
Il 29 e il 30 Aprile a Narni, Palazzo degli Scolopi, la mostra mercato dei prodotti tipici delle aziende agricole partecipanti al progetto Terre dei Sapori dell'Umbria Meridionale. Per maggiori informazioni cliccate sul link sottostante
13 Aprile 2017
Nuovo Capofila Maratona dell'Olio 2017
Per l'anno 2017, dall'urna è uscito il comune di Lugnano in Teverina che lavorerà un anno intero per far crescere il progetto Maratona dell'Olio. L'evento finale si terrà a Lugnano in Teverina dal 24 al 26 novembre 2017.
13 Aprile 2017
Viaggio a Gattinara
Anche quest'anno è previsto il viaggio che consolida ancor di più il gemellaggio tra le terre della Maratona dell'Olio e quelle dei Passaggi Sotto il Rosa. Associazioni Produttori ed Amministratori si recheranno a visitare aziende e territori della zona del Vercellese. I produttori potranno esporre il loro prezioso olio.
25 Febbraio 2017
Cooking Show - La Gallina Liberata
Sabato 25 dalle ore 20.00Antipasto: Cazzimperio Selezione di Salumi e Formaggi I Crostini li facciamo di tutti i colori Primo: Manfricoli alla Gricia Zuppa del Diavolo Secondo: Arrosto di prosciutto ai profumi di Macchia Mediterranea Piatto del Porconcello Contorni di Stagione I Dolci : Segreti della Casa

Info

Segreteria organizzativa
Maurizio Santini - 328 2374283
Alessandro Dimiziani - 349 6602285 - aldimix@gmail.com
Alessio Santi - 340 9752229 - alesanti75@alice.it
Comune di Lugnano in Teverina
TEL. +39 0744.902321